Home > Storie di giocatori d azzardo

Storie di giocatori d azzardo

Storie di giocatori d azzardo

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito in particolare punti 3 e 5: I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list vedere il punto 3 della nostra policy.

Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione. Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Cronaca Nera. Africa Express. Società 26 Dicembre Gioco d'azzardo. Post Articoli. Prima di continuare Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Grazie, Peter Gomez.

Il 6 aprile del un terremoto uccide persone e ne lascia 70 mila senza casa. Un esercito di bambini nascerà all'incirca nello stesso periodo: Storia di Rinda Nigusse: Su un barcone. Oggi, dopo mille peripezie, Top Stories. Sfoglia gallery. Storie Aig da oltre settant'anni al servizio del turismo giovanile di Redazione. Storie Banche, Toti Liguria: Storie Il boss e la vecchietta nel palazzo: Storie Apocalypse L'Aquila Il 6 aprile del un terremoto uccide persone e ne lascia 70 mila senza casa.

Storie Baby boom inospedale: Storie Se piangi hai perso Storia di Rinda Nigusse: Ero con mia moglie ed alcuni amici. Ci andammo più che altro per curiosità, perché rappresentava una novità. E per vincere. Dopo esserci tornato alcune volte assieme ad amici, iniziai a poco a poco a frequentarlo da solo. So solo che vi entrai per vincere. Una volta riuscii ad ottenere una vittoria davvero consistente, sessanta milioni. La mia fortuna era che avevo ancora buona disponibilità economica, avevo soldi a sufficienza per permettermi di giocare tanto.

Ma col tempo, ho iniziato a perdere, a perdere veramente tanto e sentivo la rabbia che mi saliva, una rabbia dovuta al fatto che non riuscivo a vincere. Io giocavo alla roulette e, ad un certo punto, iniziai a giocare per rifarmi. La speranza di rifarmi era fortissima, anche quando perdevo. Adesso smetto, non ci vado più, non voglio metterci più piede! Con la stessa convinzione con la quale mi dicevo alla sera che non ci sarei mai più tornato, il giorno seguente mi dicevo che avrei vinto tutto.

Era incredibile: Quello era un ragionamento riservato solo al momento in cui tornavo a casa. Ecco, diciamo che la colpa era della sfortuna. È ovvio che quando vincevo, il merito era solo della fortuna: Inutile negarlo, il gioco ha sempre dato problemi di convivenza in famiglia. Capitava che io partissi senza preavviso per andare a giocare e questo provocava reazioni anche abbastanza forti da parte dei miei familiari.

Io mi giustificavo dicendo che, in fondo, i soldi li guadagnavo io in famiglia e che comunque non mancava niente. Fino al giorno in cui mi sono trovato senza i soldi per pagare le tasse e ho deciso che era ora di metterci un freno, di dire basta. Di bugie ne avevo raccontate tante, anche se poi sono tutte venute a galla.

Gioco d'azzardo: la tremenda storia di Massimo - Il Blog delle Stelle

Ci ha raccontato la sua drammatica esperienza: trent'anni di dipendenza dal gioco d'azzardo, stipendi bruciati, rapporti famigliari distrutti. Qui seguono quindici storie di vita vissuta, quindici storie di persone cadute in Oggi, col senno di poi, posso affermare che il gioco d'azzardo. Gioco d'azzardo: la storia di Daniel, un giocatore che ha vinto . Il grafico, l' archeologo, l'economista: storie di under 35 che cambiano vita e. TESTIMONIANZE GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO. Testimonianza di Paola: Abitavo in campagna, dove lavoravo. Un posto molto bello e. Il gioco d'azzardo patologico colpisce un milione e mezzo di italiani. Situazione seria, dunque. E' una patologia mentale, ma c'è chi la definisce. Storie di giocatori patologici e delle loro famiglie distrutte. «Dal gioco d'azzardo patologico si può uscire ma non da soli». Anche la sua è una. Questa settimana nella mia rubrica ho deciso di trattare il tema del gioco d' azzardo patologico ossia il non riuscire a smettere di giocare.

Toplists